Pierluigi Edgard Mollo

Trova un portafogli con, all’interno, diverse centinaia di euro in contanti, carte di credito e documenti personali e, senza esitare, contatta le Forze dell’Ordine per avvisarle del ritrovamento; protagonista del gesto, il dott. Pierluigi Edgard Mollo, medico specialista in Angiologia e Geriatria per tanti anni in forza all’ospedale di Anagni e – ancora oggi – stimatissimo e riconosciuto professionista.

La stazione di servizio Q8 di via Cerere Navicella ad Anagni

Alcuni giorni fa, il dott. Mollo, fermatosi per fare rifornimento di carburante presso l’impianto Q8 di via Cerere Navicella gestito dalla famiglia Lupo, ha notato il portafogli sopra ad una delle colonnine della stazione di servizio; senza toccarlo ha immediatamente chiamato i Carabinieri della Stazione di Anagni che, a loro volta, poiché impegnati in un altro intervento, hanno informato il Comando della Polizia Locale che subito ha inviato una pattuglia sul posto.


Sono stati gli stessi agenti, poco dopo, a verificare meglio il contenuto del portafogli, accorgendosi con grande sorpresa che all’interno vi era custodita una cospicua somma di denaro.

“Considero questo mio gesto un preciso dovere civico – ha commentato il dott. Pierluigi Edgard Mollo, contattato dal nostro giornale – ci tengo a ringraziare sia i Carabinieri della Stazione di Anagni, coordinati dal mar. Massimo Crescenzi, sia anche gli agenti della Polizia Locale agli ordini del dott. Giuseppe Nunziata, prontamente intervenuti”.

Il portafogli, assieme a tutto il suo prezioso contenuto, è stato quindi restituito al legittimo proprietario che ha ringraziato il medico anagnino con parole di stima e di gratitudine.