Ieri mattina – lunedì 17 gennaio 2022 – l’aula magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “Regina Margherita” di Anagni ha ospitato l’interessante incontro tra gli studenti del Liceo Linguistico e la dott.ssa Teresa Petricca, stimata pneumologa e referente dell’associazione “Medici per l’Ambiente di Frosinone e Provincia“.

Diversi – ed interessanti – gli argomenti dei quali si è discusso durante l’incontro, tra questi quelli riguardanti le polveri sottili, l’inquinamento atmosferico e la situazione ambientale nella Valle del Sacco. 

All’incontro hanno preso parte gli studenti di curvatura biomedica internazionale, l’indirizzo di studi attivo dallo scorso anno scolastico, “principalmente orientata – come spiega il prof. Fabio Magliocchetti, dirigente scolastico dello storico Istituto anagnina – allo sviluppo di una cultura centrata sull’uomo, considerato nella propria interezza fisica e psicologica ed integrato nel contesto socio-ambientale; una cultura basata sulla prevenzione e sul mantenimento dello stato di salute, opportunamente valorizzato in termini di complessità e dinamicità”.

Fabio Magliocchetti

“L’indirizzo – ha aggiunto il prof. Magliocchetti – strutturerà solide competenze per rispondere concretamente alle esigenze di orientamento post-diploma, indirizzando gli studenti allo studio delle discipline afferenti all’area medica, nonché preparandoli al superamento dei test di ammissione ai corsi di Laurea specifici, anche in Lingua Inglese. Il docente di tale disciplina, in compresenza con il docente madrelingua, preparerà gli studenti all’esame IMAT (International Medical Admission Test), ovvero ai test di ammissione per i corsi di laurea di Medicina e Chirurgia in lingua inglese attivi in alcuni atenei italiani, tra i quali l’Università di Roma La Sapienza e l’Università di Roma Tor Vergata.

articolo a cura di Francesco Recchia