Giuseppe Pinto

La tradizione della pizza del territorio frusinate vola fino a Sanremo, e lo fa con uno dei migliori e più appassionati pizzaioli dell’intera provincia, Giuseppe Pinto.

Il titolare della pizzeria “DiPinto”, sita nel centro di Ferentino, sarà infatti uno dei protagonisti di Casa Sanremo, il luogo nel quale i cantanti in gara nella 72esima edizione del Festival della Canzone italiana, i musicisti, i conduttori, i super ospiti potranno incontrarsi e scambiarsi opinioni; a lui – e ad altri 19 bravissimi pizzaioli italiani – il compito di preparare pizze squisite con ingredienti rigorosamente locali messi a disposizione dalla Regione Liguria da far assaggiare ai protagonisti di questa edizione del Festival più amato dagli italiani.

Nell’ambito di Casa Sanremo, comunque, ampio spazio verrà dato anche all’arte culinaria nelle sue molteplici sfaccettature e nelle sue declinazioni di origine geografica spaziando in lungo e in largo nella tradizione eno-gastronomica italiana; e oltre a Giuseppe e, come avevamo avuto modo di raccontare ai nostri lettori nei giorni scorsi, ad Annarita, a rappresentare la provincia di Frosinone ci saranno anche i forni prodotti da Alfa Forni, azienda specializzata nella produzione di forni a legna e gas domestici e professionali, camini e mattoni refrattari con sede proprio ad Anagni: è con questi, infatti, che i pizzaioli italiani chiamati a Casa Sanremo prepareranno le loro pizze squisite.

“Un’emozione e un onore grandissimi – spiega Giuseppe ad anagnia.com – sono davvero felice di avere la possibilità di rappresentare la mia terra in un evento così importante e di risonanza internazionale. Darò il meglio di me in questa settimana di lavoro molto impegnativa. Sarà certamente una esperienza che porterò per sempre nel cuore”.

La notizia della partecipazione di Giuseppe a questo importante evento ha riscosso grande entusiasmo in città e anche fuori: la sua pizza – infatti – è apprezzata in tutta la provincia di Frosinone che è e sarà orgogliosa di essere rappresentata da questo giovane e brillante professionista. A questo punto non rimane che augurare a Giuseppe in bocca al lupo, da parte della redazione di anagnia.com e di tutti i nostri lettori!