A Ferentino, i militari della locale Stazione, al termine di attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà per tentato furto aggravato in concorso un 34enne domiciliato a L’Aquila, un 41enne ed una donna 47enne entrambi della provincia di Latina, già censiti per reati contro il patrimonio. 

I militari nel pomeriggio del 5 gennaio scorso hanno sorpreso i tre mentre erano intenti a smontare il cancello di un immobile ubicato a Ferentino e gestito dall’Agenzia Nazionale poiché bene sequestrato e confiscato alla criminalità organizzata. 

Dagli accertamenti è emerso che il 41enne e la 47enne domiciliati nella provincia di Latina stavano agendo su indicazione del 34enne aquilano, già destinatario del provvedimento di confisca dell’immobile con autorizzazione al prelievo esclusivo dei propri beni mobili.