Vittorio Ascenzi

Anagni tutta piange la scomparsa di Vittorio Ascenzi, stimato concittadino e caro lettore di questo giornale venuto a mancare ieri sera, 5 gennaio 2022, all’ospedale Tor Vergata di Roma dopo aver combattuto fieramente contro una breve ma terribile malattia che purtroppo non gli ha lasciato scampo.

Animato da grande passione civile, Vittorio si è sempre impegnato in prima linea – coerentemente con i suoi princìpi e con i suoi ideali sociali, popolari e democratici perseguiti per un’intera vita – per la comunità, di cui è sempre stato parte integrante, e per la Giustizia sociale, ed è sempre stato un esempio vivido di come l’impegno civico possa e debba essere, sempre e comunque, strumento di miglioramento della vita persone, in particolare di quelle più fragili e indifese.

Tantissimi i ricordi e i messaggi di cordoglio comparsi già da ieri sera sui social-network, sia da parte di amici e parenti sia da chi ha avuto modo di conoscerlo in questi anni.

La cerimonia funebre è fissata per domani – venerdì 7 gennaio 2022 – alle ore 15.00 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore ad Osteria della Fontana di Anagni, quartiere in cui Vittorio ha sempre vissuto.

Un sentitissimo e caloroso abbraccio alla famiglie Ascenzi/Selvaggio – in particolare ai figli Andrea e Simona e alla moglie Tina – da parte di questa redazione e di tutti i nostri lettori, fermo restando che in questo nostro sincero saluto c’è anche il sentimento autentico, affettuoso, partecipe, di tutti coloro che hanno conosciuto e apprezzato Vittorio e che gli hanno voluto bene.