Tradizione rispettata, anche quest’anno, nella chiesa di San Pietro Apostolo a Serrone dove – come da tradizione che dura ormai da quasi 30 anni – si è tenuto il concerto di Natale della banda musicale “La Forma di Serrone“, elemento principale dell’associazione musicale BMF. L’evento si è tenuto alla presenza di un folto pubblico, eseguendo un programma prevalentemente natalizio che ha visto una prima parte dedicata a brani come “Jingle Bells Rhapsody”, “A Christmas Festival”, “Halleluja” di L. Cohe, “Last Christmas” e, dal film di Aladdin, “A Whole New world”.

A seguire, poi, una parte dedicata alla musica da films e ai musical americani con brani quali “Playing love”, “West Side Story”, “Jesus Christ Superstar” e “I will follow him”.

Il concerto si è concluso con una spumeggiante “Champagner Polka” suggellata da un brindisi finale e l’augurio di tutta la banda ai presenti. E’ stato tutto molto apprezzato tanto che sono stati richiesti tre bis: “Radesky March”, “Oh happy day” e il “Canto dello Scalambra”. Vogliamo ringraziare l’amministrazione comunale di Serrone, che ha reso possibile la realizzazione di questo evento.

“Un doveroso ringraziamento al parroco don Piero per l’ospitalità. Ma soprattutto un ringraziamento speciale al numeroso pubblico, che con la sua presenza e il suo calore ci dà la forza per andare sempre avanti. Buone Feste a tutti e a presto con tante nuove iniziative dell’Associazione BMF di Serrone”, si legge inviata a questa redazione.