Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, predisposti dai Carabinieri della Compagnia di Frosinone e finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile nel pomeriggio di ieri – 29 dicembre 2021 – hanno sequestrato oltre 50 kg di artifizi pirotecnici vietati, rinvenuti in un locale ad uso comune delle palazzine di edilizia popolare site in Corso Lazio del Comune di Frosinone.

Nel periodo immediatamente precedente ai festeggiamenti di fine anno sono stati intensificati i servizi tesi all’individuazione di depositi d’artificio illegali, svolti congiuntamente a quelli mirati al contenimento della diffusione del virus covid-19.