Il personale della Squadra Mobile della Questura di Frosinone ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti di un quarantenne del capoluogo che era sottoposto agli arresti domiciliari.

Le indagini scattate nell’immediatezza, grazie anche alla denuncia dell’esercente, hanno permesso di identificare l’aggressore ed arrestarlo.