I primi ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati alcuni vicini di casa che, avvertito il forte odore di fumo proveniente da uno degli appartamenti attigui, hanno immediatamente avvertito i Vigili del Fuoco; provvidenziale, poi, è stata la tempestività con cui questi ultimi si sono precipitati sul posto scongiurando ogni pericolo: avrebbe potuto trasformarsi in una vera e propria tragedia quanto accaduto nel pomeriggio di oggi, 29 dicembre 2021, non lontano dalla sede dell’ufficio postale, in pieno centro ad Anagni: le fiamme sono divampate nell’appartamento al quarto piano dello stabile in via della Peschiera, causate quasi certamente dalle luminarie natalizie presenti in casa.

In quel momento, in casa non c’era nessuno in quanto l’affittuario si trovava momentaneamente fuori; i Vigili del Fuoco, grazie anche alla collaborazione e alla professionalità degli agenti della Polizia Locale coordinati dal dott. Giuseppe Nunziata intervenuti sul posto, hanno immediatamente spento le fiamme e messo in sicurezza l’appartamento.

Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito; per il momento, l’inquilino dovrà però cercarsi un altro poto dove stare in quanto, secondo quanto stabilito dagli stessi Vigili del Fuoco, l’appartamento risulta essere inagibile.