Torna il Natale nei vicoli e nelle piazze del centro storico con due progetti, realizzati dall’Amministrazione comunale, che allieteranno cittadini e visitatori. Il primo è la rassegna culturale “Borgo delle Meraviglie”, il secondo “Alla scoperta del presepe più antico del mondo”, con la magia delle stupende luminarie e dell’albero allestiti in piazza e nei vicoli, grazie al fattivo impegno del sindaco Enzo Perciballi, dell’assessore alla Cultura e allo Spettacolo Anna Maria Fratarcangeli, della consigliera delegata al Centro storico e al Turismo Martina Bocconi e del vicesindaco Benvenuto Fabrizi.

La rassegna il Borgo delle Meraviglie ha preso il via domenica 19 dicembre con il vernissage della rassegna d’arte sacra “Il Sacro nella Città dell’Angelo”, esposizione collettiva a cura di Alfio Borghese che rimarrà esposta fino al 6 gennaio nel Museo civico di San Francesco. Il 23 dicembre alle ore 21 sempre il Museo civico di San Francesco ospita “La Tregua di Natale”, concerto vocale strumentale a cura di Giuliano Gabriele Trio e ispirato a un fatto accaduto tra il 24 e 25 dicembre 1914 durante la Prima guerra mondiale.  Il 26 dicembre, nel centro storico dalle ore 16 “Zampognari – i suoni della tradizione del Natale in Ciociaria”; il 28 dicembre a partire dalle 18.30 nel Museo civico di San Francesco “Magia del Natale Recitar cantando”: concerto diretto dal maestro Katia Sacchetti; il 6 gennaio 2022 alle 18.30 nel Museo civico di San Francesco “Puer natus est”, concerto del coro polifonico “Laudate Dominum” e Quartetto d’Archi diretto dal maestro Giovanni Pagliaroli.  

Il 26 dicembre 2021, con La Passeggiata di Babbo Natale”, sempre nel centro storico avrà invece inizio la seconda edizione di “Natale a Boville Ernica. Alla scoperta del presepe più antico del mondo”. Dal 25 al 30 dicembre e dal primo al 6 gennaio visite guidate al “Presepe più antico del mondo”, con orari dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 16, nella chiesa di San Pietro Ispano, in collaborazione con l’associazione Pro Loco nel cui ufficio di Corso Umberto I (ingresso Municipio) sarà possibile avere informazioni e prenotare. Il 6 gennaio dalle 16 alle 18 in piazza Sant’Angelo “Arriva la Befana”, appuntamento conclusivo di tutti gli eventi. Tutte le manifestazioni si svolgeranno nel rispetto delle vigenti normative anticontagio da Covid-19.

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare agli eventi – argomentano il sindaco Perciballi e gli amministratori – per trascorrere al meglio questi giorni di festa. Ringraziamo l’associazione Pro Loco del presidente Alberto Biasini per la collaborazione nelle visite guidate e per le luci installate sugli alberi della circonvallazione fuori Porta San Nicola che arricchiscono la magia del Natale”.