I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Frosinone con la collaborazione del NORM dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone hanno tratto in arresto un 20enne tunisino che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, nel corso di servizi specifici finalizzati alla prevenzione ed al contrasto del traffico di droga, era stato notato mentre lanciava dalla finestra della sua abitazione un involucro, che veniva prontamente recuperato dagli agenti.

Il pacchetto in questione conteneva 35 dosi di cocaina e cinque di hashish; all’interno anche un bigliettino manoscritto riportante il numero delle dosi preparate. Tempestivo l’intervento degli operatori che hanno raggiunto immediatamente l’appartamento corrispondente alla finestra da dove il ragazzo si era disfatto della droga. A seguito di perquisizione veniva rinvenuto altro hashish ed è pertanto scattato l’arresto del responsabile.

nota stampa integrale e senza modifiche a cura dell’ufficio Comunicazione della Questura di Frosinone