Serrone

L’amministrazione comunale capitanata dal sindaco Giancarlo Proietto approva le riduzioni TARI per le utenze non domestiche relative all’anno 2021.

Ad annunciarlo il sindaco Giancarlo Proietto ed il vicesindaco con assessorato alla Pianificazione e Sviluppo Enilde Tucci.

Una misura necessaria rivolta a tutte le attività produttive di Serrone, ma in particolare a quelle fortemente colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria da Covid -19. I due esponenti – inoltre – anticipano che entro fine anno verranno attuate nuove misure in favore delle attività produttive del territorio di Serrone.

Nello specifico le riduzioni previste per la tari 2021 sono del 32% della quota variabile per le attività classificate nelle categorie Alberghi, Ristoranti e bar e del 15 % per tutte le altre categorie.