Si accendono – letteralmente – le luci sul Natale anagnino domani, otto dicembre 2021; oltre all’accensione delle luminarie in tutto il centro storico e l’inaugurazione della mostra dei presepi dell’associazione “La via dei fiori”, infatti, domani prenderà il via anche la sesta edizione del concorso “Presepi in erba”, premio Donatella Gismondi con l’illuminazione degli undici presepi che partecipano all’iniziativa nelle vetrine del centro storico cittadino.

80, quest’anno, i bambini che parteciperanno: ognuno di loro sarà premiato.

“Sono commossa dalla grande partecipazione ed emozione con cui i bimbi partecipano a questo concorso – spiega Valentina Simionato, organizzatrice della manifestazione – ogni anno mi sorprendono e capisco sempre di più il pensiero della mia mamma che diceva che i bambini sono i veri creatori e artisti del presepe“.

Gli undici presepi potranno essere ammirati nelle seguenti vetrine anagnine: Lo Scrigno, sede contrada Castello, Chessè, Clé home store, Erboristeria Salus in herbis, Caffè del Corso, Ju patentino, Profumeria del Corso; disponibilità ad esporre presso le proprie vetrine è stata data anche da diversi privati cittadini. La premiazione si terrà il 6 gennaio prossimo.

“Siamo felici di aver patrocinato e sostenuto questa sesta edizione di “Presepi in erba” – ha affermato l’assessore alla Cultura Carlo Marino – una manifestazione per la quale ringrazio Valentina e tutti gli 80 bambini che hanno partecipato nella creazione di ben 11 presepi. L’anno scorso purtroppo non abbiamo potuto celebrare la premiazione a causa della situazione contigente di emergenza sanitaria ma rimedieremo quest’anno premiando l’inesauribile e sorprendente creatività dei nostri bambini“.