La splendida e storica struttura dell’Istituto “Regina Margherita” di Anagni ha ospitato – nei giorni scorsi – le prime due giornate di accoglienza riservate agli studenti in uscita dalla scuola secondaria di primo grado che dovranno indirizzarsi, nell’anno scolastico 2022/2023, verso gli studi di istruzione superiore.

L’evento – annunciato d/al nostro giornale nelle scorse settimane – ha ottenuto un grande successo, con tanti studenti, accompagnati dai rispettivi genitori, che hanno avuto modo di visitare le aule, i laboratori e le strutture della scuola diretta dal prof. Fabio Magliocchetti.

A fare gli onori di casa sono stati i docenti dell’Istituto e gli stessi studenti.

Nel corso delle due giornate, il dirigente e lo staff d’orientamento hanno illustrato ai numerosi intervenuti le molteplici attività curriculari che qui sono proposte; l’istituto, tra i migliori in provincia di Frosinone, può contare sui seguenti indirizzi di studio: Liceo Linguistico; Liceo Linguistico Biomedico Internazionale; Liceo Linguistico sez. Esabac; Liceo delle Scienze Umane; Liceo delle Scienze Umane con opzione Economico-sociale.

all’Istituto “Regina Margherita” è possibile fare anche outdoor learning nel vicino parco del Convitto Regina Margherita.

Due giornate – più la terza che si terrà a metà gennaio – che hanno dato la possibilità di tornare a far sentire alle famiglie e alle comunità la sensazione di una scuola “aperta”, capace di accogliere e, soprattutto, di saper dare un contributo significativo a quelle scelte di vita che i giovani sono chiamati a vivere in modo consapevole.