Non accenna a placarsi l’ondata di maltempo che in questi ultimi giorni ha portato nel Lazio pioggia, vento, temporali e nei Comuni più alti anche neve; oggi, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalle prime ore di domani – giovedì 2 dicembre – e per le successive 24-30 ore si prevedono sul Lazio precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio e temporale, specie sui settori costieri sud e bacino del Liri.

I fenomeni di rovescio saranno accompagnati da frequenti attività elettriche e forti raffiche di vento.

Altresì, dalla tarda mattina di domani e per le successive 12 – 18 ore, si prevedono venti di burrasca, con rinforzi fino a burrasca forte. Possibilità di forti mareggiate lungo le coste esposte. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta arancione per criticità idrogeologica su bacini costieri sud e bacino del Liri; allerta gialla per criticità idrogeologica gialla su tutte le altre zone di allerta; criticità idraulica su Roma Aniene, costieri sud e bacino del Liri; allerta gialla per vento su tutto il Lazio.