La digitalizzazione rappresenta uno dei maggiori driver di innovazione e può essere la soluzione per vincere la sfida della sostenibilità nel settore sanitario. L’invecchiamento della popolazione, l’aumento delle patologie croniche e le limitate risorse economiche e umane mettono sotto pressione il sistema sanitario, imponendo un cambiamento che deve concretizzarsi in migliori servizi sanitari per gli assistiti, maggiore efficienza dell’assistenza medica da parte dei professionisti e razionalizzazione delle risorse economiche.

La ASL di Frosinone è stata il cuore pulsante del convegno Ciociaria Cuore 2021: due giorni dedicati agli sviluppi nel campo delle malattie cardiovascolari. Erano presenti molti professionisti della ASL per un confronto multidisciplinare: chirurghi, cardiologi, internisti, neurologi insieme alla Ingegneria Clinica e al responsabile della Telemedicina. Presenti inoltre, molti illustri ospiti tra cui il genetista Giuseppe Novelli, il Professore emerito di Cardiologia Francesco Fedele Presidente del Convegno, il Professor Francesco Romeo, il Professor Leonardo Calò, Il Professor Giuseppe Germanò, in collegamento il Cardiochirurgo Ruggero De Paolis, Fabrizio Ammirati, Luca Santini, Francesco Summaria, Leonardo Di Gennaro, Massimo Mancone, Marco Rebecchi e molti altri.

Gli ospiti sono stati intervistati dalla Dott.ssa Livia Azzariti e dal Giornalista televisivo Giovanni Cedrone.

Tra i focus cardiologia, trasformazione virtuale, telecardiologia ma anche la chirurgia robotica e l’ospedale virtuale.

Nella sessione inaugurale, presieduta dal Direttore Sanitario Simona Carli, si è parlato di Connected Care con i massimi esperti a livello nazionale, esperti degli enti regolatori e governativi. Tra loro Serena Battilomo, Dirigente di II fascia del Settore Informatico Statistico – Ministero della Salute, Andrea Belardinelli, Direttore del Settore Sanità Digitale e Innovazione della Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale della Regione Toscana, Antonietta Cavallo, Ufficio IV Ispettorato Generale per la Spesa Sociale, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Gandolfo Miserendino, Ingegnere Responsabile servizio ICT, Tecnologie e Strutture Sanitarie Regione Emilia Romagna, Antonino Ruggeri, Responsabile Controllo di Gestione, Sistemi Informativi, Logistica Sanitaria, Regione Piemonte, Lorenzo Sornaga, Dirigente Responsabile Area Sanità e Sistemi Centrali, LAZIOcrea S.p.A.

La Segreteria Scientifica è già al lavoro per preparare l’edizione Ciociaria Cuore 2022.

nota stampa a cura della direzione strategica dell’ASL di Frosinone