Anche quest’anno gli alunni dell’Istituto Bonifacio VIII di Anagni sono tornati a essere protagonisti in una speciale serata di beneficenza nella splendida cornice della Sala della Ragione del palazzo comunale di Anagni con una madrina d’eccezione, la principessa Gesine Pogson Doria Pamphilj.

Filo conduttore dell’evento sono stati gli anni Venti, Trenta e Quaranta del ‘900. Dopo una introduzione storica di ogni decennio, gli alunni hanno eseguito magistralmente canti e balli tratti da quel periodo, mettendo in scena una spumeggiante performance che ha reso bene lo spirito di quell’epoca.

Culmine della serata è stato il concerto musicale dal titolo “Quel motivetto che ci piace tanto”, ideato e condotto da Giorgio Ginolfi ed eseguito dalla Big Band Carnaval 06. Al termine della serata sono stati consegnati i diplomi dello scorso anno scolastico agli alunni licenziati della scuola media e ai diplomati del Liceo, tra i quali era presente anche Francesco Derme che, proprio qualche giorno fa, è stato insignito dal Presidente della Repubblica del titolo di Alfiere del Lavoro, assegnato ogni anno solamente a 25 studenti italiani che si sono distinti nel loro percorso di studi.

Francesco è il quarto studente del Liceo Leoniano a ricevere questo prestigiosissimo riconoscimento che premia il curriculum formativo adottato dall’istituto Bonifacio VIII che mette al centro della propria azione lo studente, grazie a una didattica individualizzata che riesce a far emergere e sviluppare le qualità personali, assicurando una solida preparazione di base, spendibile negli studi universitari e nel mondo del lavoro.

articolo a cura del prof. Lorenzo Proscio