Nella prima mattinata di oggi – venerdì 26 novembre 2021 – gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino hanno proceduto, al km 679 dell’autostrada A1, al controllo di un Suv nel cui vano carico erano presenti numerosi capi di abbigliamento sistemati alla rinfusa e privi di documentazione di trasporto.

L’ occupante del mezzo oltre a non dare contezza della provenienza della merce, forniva dichiarazioni discordanti circa l’ingresso in autostrada asserendo di essere proveniente da Milano quando invece il biglietto autostradale indicava  l’ingresso presso un casello di questa provincia.

Si procedeva ad ulteriori accertamenti, riscontrando che  a Pontecorvo era stato perpetrato  un furto di capi di abbigliamento nei confronti di una boutique, dove era intervenuto personale dell’Arma dei Carabinieri.

Il fermato che annovera diversi precedenti di polizia è stato denunciato per ricettazione all’Autorità Giudiziaria.

La merce è stata restituita all’avente diritto.