La prima edizione si svolgerà il 28 novembre presso il mercato coperto di Via Sobrero e si replicherà ogni terza domenica del mese per i successivi sei mesi.

“Insieme al Sindaco Pierluigi Sanna, al Vicesindaco Giulio Calamita, e a tutta la maggioranza – ha dichiarato l’Assessore Marco Gabrielli – siamo ben lieti di poter ospitare una così bella e importante manifestazione, che ha come obiettivo la promozione e la commercializzazione da parte delle aziende del nostro territorio di prodotti sani e provenienti da una filiera rigorosamente controllata“.

Ogni edizione del mercato sarà caratterizzata da uno specifico tema, ambientale o gastronomico o sociale sviluppate di volta in volta in collaborazione con alcune realtà associative attive sul territorio.

In particolare segnalo la collaborazione con l’associazione il Gallo Larino, che dedicherà in ogni singola edizione uno spazio ai bambini sul tema della salvaguardia del territorio.

Sui banchi sarà esposta una varietà incredibile di prodotti enogastronomici e ortofrutticoli proposti direttamente dagli stessi produttori rispettando quello che è il criterio della filiera corta.

Colleferro

Il tutto si svolgerà nella splendida cornice del mercato coperto, luogo storico del  commercio cittadino, il quale come scelta di questa amministrazione è interessato da tempo da  molteplici manifestazioni enogastronomiche e culturali, anche in collaborazione con la proloco cittadina.

In futuro, prevediamo un  ulteriore rilancio degli spazi del mercato coperto, grazie anche al progetto presentato che risponde ad un specifico bando della regione Lazio, cui l’amministrazione comunale in collaborazione con la Rete d’impresa locale ha inteso partecipare con la finalità di dare a questo luogo storico di commercio una  doppia funzione al mattino luogo di vendita come è stato finora e il pomeriggio un luogo di incontro, socializzazione e degustazione enogastronomiche, come accade in molte grandi città italiane ed Europee.

“La nostra città – ha dichiarato il Sindaco Pierluigi Sanna – è circondata da un territorio ricco di eccellenze enogastronomiche che meritano di essere valorizzate e fatte conoscere a tutti, piccole e medie realtà agro-alimentari i cui prodotti potranno essere degustati durante le domeniche al Mercato Coperto”