i Carabinieri di Anagni

Ieri, lunedì 23 novembre 2021, ad Anagni, il personale del locale comando Stazione Carabinieri ha deferito in stato di libertà un 40enne, residente nella provincia di Roma, incensurato, poiché resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia commesso nei confronti della propria convivente 35enne, di nazionalità polacca, la quale formalizzava la relativa denuncia-querela presso Comando Arma di via G. Giminiani.

Nello specifico, l’uomo ha posto in essere reiterati comportamenti vessatori incompatibili con le normali condizioni di vita nei confronti della propria convivente che si vedeva costretta, per motivi di opportunità e di sicurezza, a lasciare la propria abitazione ove conviveva con il deferito, recandosi presso un’abitazione di un suo familiare sita nel comprensorio anagnino e, conseguentemente, a sporgere la denuncia-querela contro il convivente.