Dopo quasi due anni di fermo obbligato, a causa della pandemia, la A.S.D. ‘Dojo & Fitness’ di Ferentino del maestro Luigi Marra cintura nera 6° Dan, torna sul podio.

Grande esordio di Giulia Marra nella Nazionale Italiana di Kumite Ippon Fesik (combattimento tradizionale) agli Europei ETKF che si sono svolti lo scorso 30 e 31 ottobre a Belgrado (Serbia), dove è salita sul podio conquistando l’argento a squadra. Oltre a Giulia hanno gareggiato altri due atleti azzurri, allievi di Marra: Robert Cristian Bira e Federico Polletta.

Domenica scorsa, 14 novembre, l’associazione sportiva ha conquistato altre medaglie al Campionato Italiano di Kumite Fesik, che si è svolto al Palazzetto Rds di Rimini: il1° posto per la categoria Juniores è andato a Giorgio Cirilli; il secondo posto nella categoria Senior femminile a Giulia Marra; il 3° posto categoria cadetti è stato conquistato da Matteo Adofarini; altro bronzo nella categoria seniori a Maruan Ajhrourh. Infine, terzo posto nella categoria cadetti a Matteo Cellitti.

Il prossimo appuntamento è quello del 12 dicembre ad Alatri per il 2° Trofeo Italia, gara di Kata (Forma) per disabili e normodotati.

“Vogliamo complimentarci con l’associazione sportiva, il maestro Luigi Marra e i suoi bravissimi allievi – dicono il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo e il consigliere delegato allo Sport, Nicola Dell’Olio – per i brillanti risultati ottenuti ai campionati europei di Belgrado e domenica a quello italiano di Rimini. Il sacrificio, l’impegno e la passione di questi giovani per lo sport sono un vanto non solo per la nostra città ma per l’intero Paese perché dimostrano di onorare i valori dello sport, della competizione e del gioco di squadra. A loro un plauso della nostra città con l’augurio di collezionare ancora tanti successi”.