i carabinieri di Anagni

Ieri, giovedì 11 novembre 2021, ad Anagni, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri, in esecuzione dell’ordine di esecuzione per la carcerazione disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio, ha tratto in arresto una donna nigeriana (già gravata da vicende penali per reati in materia di stupefacenti).

Nello specifico, i militari – a seguito di un controllo della donna fermata a piedi in una via del centro – hanno appurato che deve scontare la pena residua di due anni e otto mesi di reclusione (nonché al pagamento della multa di euro 12.000) per le violazioni in materia di stupefacenti, commessi nelle città di Fermo e Milano nel 2020.

Dopo le formalità di rito, la donna è stata trasferita presso la sezione femminile della Casa Circondariale di Roma Rebibbia, così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.