Il professor Luigi Catalano è il nuovo delegato provinciale di Frosinone del Coni. La nomina arriva dal presidente regionale Riccardo Viola. Dopo un brillante corso di studio presso atenei sia italiani che stranieri,
già impegnato da anni nel mondo dello sport e dell’insegnamento, attualmente ricopre il ruolo di direttore dello Stadio del Nuoto, impianto fiore all’occhiello della provincia di Frosinone, di proprietà del Comune e
gestito dalla Federazione Italiana Nuoto.

Tanti i progetti che il professore ha in mente e che cercherà di mettere in campo, sia a breve che a lungo termine, anche attivando le giuste sinergie con enti, società e associazioni del territorio, a partire dai Comuni più grandi per arrivare alle scuole di ogni ordine e grado.

Prima di partire a spron battuto, il nuovo presidente ha anche dato vita ad uno staff di supporto, tutti stimati professionisti della provincia di Frosinone. Tra questi consulenti di medicina dello sport, esperti di psicologia, consulenti fisco sport, addetti a bandi, corsi e concorsi ed eventi, ufficio stampa, ufficio legale e tanto altro.

Il professore a brevissimo sarà quindi totalmente operativo per promuovere tutte quelle attività sul territorio, cercando di trovare, anche attraverso il dialogo con le istituzioni, le migliori strategie operative da mettere in campo per raggiungere i migliori risultati.

“Vorrei ringraziare il presidente Viola per la fiducia che mi ha accordato affidandomi questo ruolo – il primo commento di Catalano dopo la sua nomina – Cercherò di ricoprire tale incarico con il massimo impegno,
all’insegna dai sani valori sportivi, in cui credo fermamente, portando avanti con passione e dedizione l’azione del Comitato Olimpico Nazionale Italiano in tutta la Ciociaria”.