Nelle ultime 24 ore, in provincia di Frosinone, sono stati processati 1259 tamponi a fronte dei quali sono stati registrati 63 nuovi casi di persone positive alla Covid19.

I negativizzati sono 23, i ricoverati sono 19.

Non sono stati registrati decessi.

L’ASL di Frosinone: “il vaccino riduce la diffusione del contagio e la gravità della malattia”

Nella lotta alla pandemia l’inequivocabile efficacia del vaccino è documentata dai numeri: sono aridi, ma la loro forza rende inconfutabile la corretta strada della vaccinazione.

Questi i numeri della ASL di Frosinone:

Ottobre 2020 3358 nuovi positivi
Ottobre 2021 643 nuovi positivi

L’analisi rigorosa e critica dei dati va contrapposta al qualunquismo di superficiali affermazioni che invece vanno ad alimentare il timore e la diffidenza di quanti hanno scarsi strumenti di valutazione.

«Il vaccino riduce la diffusione del contagio e la gravità della malattia grazie ad una più pronta risposta immunitaria dei soggetti vaccinati – spiega Bruno Macciocchi, pneumologo della ASL di Frosinone. – L’attivazione di memoria immunitaria ottenuta con il vaccino, costituisce l’indispensabile strumento per superare la vulnerabile fragilità del nostro organismo di fronte all’aggressività del coronavirus».