Alatri - piazza Santa Maria Maggiore

Dopo lunghi mesi di attesa, finalmente diventa realtà la messa in sicurezza della ex discarica di Aiello, situata nel comune di Alatri, al confine con Collepardo. Il neo sindaco di Alatri, Maurizio Cianfrocca, ha lavorato all’intervento fin dalle prime ore del suo insediamento, riuscendo a risolvere in pochi giorni un annoso problema “ereditato dalla passata amministrazione”.

“Dopo diversi mesi, se non anni – dichiara il primo cittadino – siamo riusciti a raggiungere un grande risultato per la tutela dell’ambiente e per la salvaguardia della salute dei cittadini. Fin dai primissimi giorni del mio insediamento ho dovuto affrontare situazioni delicate, come ad esempio il blocco del conferimento dei rifiuti e questo problema legato alla copertura della ex discarica di Aiello. In merito a tale situazione la Provincia ci ha segnalato, tramite una nota del settore tecnico, il perdurare dello stato compromesso in cui versa la copertura del sito. Ho provveduto immediatamente a contattare il tecnico comunale competente per valutare le azioni da mettere in campo per la risoluzione del problema.

La priorità assoluta era garantire una immediata messa in sicurezza del sito. Per questo, previo sopralluogo, il tecnico comunale Amerigo Brocco ha provveduto ad adottare le misure necessarie per garantire la tempestività dell’intervento. Già dalla giornata di oggi, giovedì 4 Novembre, la ditta incaricata provvederà a raggiungere il luogo per effettuare i lavori di messa in sicurezza d’emergenza del Capping della vasca C.

Ancora una volta il nostro è stato un lavoro di squadra, frutto di grande sinergia. È questo il segnale che vogliamo dare alla città: un impegno costante e attento per tutto il territorio.

Un ringraziamento va ai dipendenti per tutto quello che stanno facendo, per il loro grande spirito di collaborazione e per la buona volontà dimostrata sin dal primo giorno in cui sono entrato in carica”, conclude Cianfrocca.