Diverse ore di apprensione e preoccupazione per l’uomo, classe 1950, acutino, che ieri sera – domenica primo novembre 2021 – si è smarrito tra i boschi di Acuto, nei presso del laghetto, mentre cercava funghi.

A ritrovarlo, attorno alle 23.00, sono stati i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e i volontari del CNSAS, il Soccorso Alpino e Speleologico: completamente bagnato, un po’ disorientato ma, tutto sommato, in buone condizioni di salute. In particolare, ad individuarlo sarebbe stata una persona di Acuto, molto esperta della montagna, che ha partecipato alle operazioni assieme agli operatori.

Dopo essere stato visitato dal personale dell’Ares 118, l’uomo è stato successivamente riaccompagnato nella propria abitazione.