Nei giorni scorsi, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, al km.651 sud dell’ A/1, ha intimato l’alt ad una autovettura Mercedes con targa albanese e due persone a bordo. A carico del conducente, dopo le procedure di identificazione, sono emersi anche vari “alias”, numerosi precedenti di polizia e anche un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso dal magistrato di sorveglianza di Bari del 2017, con relativa intimazione a non fare rientro in Italia per 10 anni.

Ulteriori accertamenti sugli alias hanno fatto emergere che il fermato doveva scontare in Italia un residuo di pena pari a 10 mesi e otto giorni di reclusione.

L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato arrestato ed associato presso il carcere di Frosinone.