i Carabinieri di Anagni

Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Anagni, quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio, teso a garantire il rispetto della legalità sul commercio, sulla circolazione stradale e alla lotta contro gli stupefacenti.

Nella giornata di ieri – venerdì 22 ottobre 2021 – e nel corso della scorsa notte, il personale delle Stazioni dipendenti del Comando Compagnia, (complessivamente 12 militari e sei automezzi) nell’ambito di un predisposto servizio di controllo del territorio, ad Anagni, Ferentino, Acuto, Sgurgola e Morolo hanno conseguito i seguenti risultati:

sanzionati amministrativamente due uomini, di origine napoletane, per esercizio di attività di commercio di elettrodomestici su aree pubbliche senza l’autorizzazione; denunciato in stato di libertà un uomo ai sensi ex artt. 186 c.3 e 187 c.1 del CDS, di Frosinone ma residente a Ferentino, per guida in stato di ebrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Patente di guida ritirata e veicolo sottoposto a sequestro amministrativo; denunciato un uomo ai sensi ex art.186 c.2, romeno domiciliato ad Acuto, per guida in stato di ebrezza alcolica. Patente di guida ritirata e veicolo sottoposto a sequestro amministrativo; denunciato un uomo ai sensi ex art. 186 e 187, romano, per guida in stato di alterazione fisica che rifiutava di sottoporsi ai previsti accertamenti alcolemici e tossicologici; segnalato un uomo alla Prefettura ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/1990, di Anagni, perché trovato in possesso di marijuana per uso personale che veniva sequestrata; denunciati due uomini ai sensi ex art.186 comma 2, entrambi anagnini, per guida in stato di ebrezza alcolica, patenti di guida ritirate e veicoli sottoposti a sequestro amministrativo.