È stata siglata questa mattina, nella sede comunale di Ferentino, la convenzione tra il Comune e l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. A firmare l’accordo di collaborazione tra i due Enti, il sindaco Antonio Pompeo e il rettore Giovanni Betta.

Nel dettaglio, la convenzione stabilisce un accordo di cooperazione tra l’Amministrazione comunale e l’Università con diverse finalità, prima tra tutte quella di potenziare il sistema della ricerca scientifica e della formazione, ma anche realizzare progetti di sviluppo economico; organizzare iniziative in campo culturale e formativo; raccogliere ed elaborare dati e altri servizi a supporto degli enti locali.

Un vero e proprio percorso condiviso, all’interno del quale un capitolo fondamentale è riservato alla formazione e alla specializzazione del personale del Comune: per l’iscrizione ai Corsi di Laurea e Laurea magistrale, infatti, l’Università garantisce condizioni economiche privilegiate, con una riduzione del 30% su tasse e contributi. Il Comune, in tal modo, potrà garantire ai propri dipendenti un percorso formativo universitario qualificato, favorendo la specializzazione delle diverse figure interne, anche attraverso stage, tirocini formativi, seminari, conferenze e dibattiti.

Un punto altrettanto importante riguarda la collaborazione tra i due enti nell’ambito della ricerca e della consulenza nei settori della pubblica amministrazione e degli enti locali.

“Quello siglato oggi con l’Università di Cassino e, in particolare, con il rettore e amico Giovanni Betta – sottolinea il sindaco Antonio Pompeo – è l’inizio di un percorso di proficua collaborazione tra i due enti, che non solo permetterà al personale dipendente del Comune di formarsi nell’ambito di un contesto normativo in continua evoluzione, ma costituisce anche una preziosa opportunità per il territorio, attraverso la partecipazione a bandi nazionali e/o internazionali  di sostegno a progetti proposti dal sistema delle imprese e della ricerca ai fini dell’ammissione al finanziamento. Un lavoro di squadra, per il quale ringrazio il rettore Betta e l’intera struttura universitaria, che si inserisce perfettamente nell’ottica dell’attività di sviluppo e crescita dell’intera provincia”.

“Sono molto soddisfatto – ha commentato il rettore Giovanni Betta – dell’accordo siglato oggi con il sindaco Pompeo. In questi anni abbiamo avviato una costante e concreta collaborazione istituzionale, resa agevole da un reciproco rapporto di stima e amicizia. Il nostro Ateneo già nella denominazione ‘Università di Cassino e del Lazio Meridionale’ evoca, tra le sue finalità istituzionali, la realizzazione di collaborazioni strategiche con i comuni più rilevanti del proprio territorio. Non ci stanchiamo mai di valorizzare il #TerritorioUnicas, con cui condividere  iniziative e a cui offrire servizi”.