Continuano gli appuntamenti con la Cultura a Casa Barnekow ad Anagni, al civico 93 del Corso Vittorio Emanuele II. Mentre via via si comincia a scoprire la meravigliosa facciata risplendente di vita nuova dopo il restauro (quasi giunto al termine), al suo interno Casa Barnekow ospiterà venerdì 22 ottobre, alle ore 19.00, la presentazione di “Erotikà” (Ed. Ensemble, Roma, 2020), la nuova raccolta poetica di Amedeo di Sora, regista, scrittore e attore frusinate, fondatore e direttore artistico della Compagnia Teatro dell’Appeso, importante realtà culturale artistica teatrale del territorio dal 1980, che ha svolto un’attività costante e proficua in ambito spettacolare, pedagogico, artistico e culturale e che sarà adeguatamente celebrata nei prossimi mesi di novembre e dicembre con una serie di eventi di differente segno (spettacoli, convegni, seminari, stampa e presentazione di libri).

casa Barnekow, foto di Lucia Palone

Mentre la raccolta precedente “Tracce di mare” (vincitrice, nel 2019, del <<Premio Nazionale Città di Fabriano>>) aveva come tema principale il mare, nelle sue diverse valenze simboliche, il tema centrale di “Erotikà”, che si avvale della prefazione di Roberto Carnero, è l’Amore. Di poesia erotica si tratta, infatti, in quanto descrizione di ciò che è stato e decantazione, attraverso la scrittura, dell’intensità della passione amorosa già vissuta che risulta, proprio per questo motivo, legata al tempo passato e al suo trascorrere inesorabile non più ancorabile al presente. Un amore che sempre muore e poi rinasce: il racconto delle chimere che si incarnano nella Chimera della vita.