Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro nel fine settimana hanno effettuato dei mirati controlli del territorio finalizzati a prevenire i reati connessi alla movida e che hanno interessato i luoghi di maggiore aggregazione sociale, bar e pub del centro che, durante il week end, diventano centro di attrazione di centinaia di giovani.

Al dispositivo hanno preso parte sia le pattuglie del Nucleo Radiomobile che quelle delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia che hanno proceduto complessivamente al controllo di 52 veicoli e 85 soggetti.

Al termine delle attività, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno complessivamente denunciato sei persone, tutte del luogo, di cui tre perché positive ad alcoltest ed una risultata alla guida con patente revocata, mentre, altri due soggetti sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per aver violato le prescrizioni derivanti dall’obbligo di dimora.

Altre due persone risultate alla guida del proprio veicolo in stato di ebbrezza sono state invece fermate e denunciate dai militari della Stazione di Artena. Infine, nell’ambito del medesimo dispositivo areale di prevenzione, la pattuglia della Stazione di Colleferro ha sorpreso e segnalato alla Prefettura di Roma in qualità di assuntore di stupefacente un 18enne del luogo trovato in possesso di 1 grammo di hashish.

Il servizio svolto dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro rientra in un più ampio servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Roma che mira a garantire maggiore sicurezza durante le serate della “movida”, a tutela dei tanti giovani che vogliono divertirsi in maniera sana e rispettosa delle regole.