Nella serata di ieri, giovedì 14 ottobre 2021, a Ferentino, i Carabinieri della locale Stazione hanno ottemperato all’ordine di esecuzione di pena emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone emesso nei confronti di un 59enne del luogo, già censito per reati contro il patrimonio.

Nello specifico il condannato dovrà espiare una pena di tre mesi di reclusione e multa di euro 600, per il delitto di appropriazione indebita commesso in Frosinone a novembre del 2011. Gli operanti dopo le formalità di rito, hanno accompagnato la persona presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.