La Regione Lazio, in collaborazione con Unioncamere Lazio, sarà presente alla 58ª edizione della Fiera TTG Travel Experience, la manifestazione italiana di riferimento per la promozione B2B del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo, in programma a Rimini dal 13 al 15 ottobre.

Quest’anno nello stand della Regione Lazio verranno ospitati 25 operatori turistici che si occupano di incoming in tutto il territorio regionale e si terrà un ricco calendario di eventi incentrati sulle due tematiche portanti della Fiera: Be Active, legata alle attività outdoor, ed Eat Experience, legata all’enogastronomia.

Al centro degli argomenti trattati nel palinsesto degli eventi della Regione Lazio ci saranno tutte le opportunità e le destinazioni turistiche che lo rendono sempre più attrattivo agli occhi dei turisti italiani e stranieri, con un importante focus sulle esperienze uniche da vivere su tutto il territorio regionale e sulle eccellenze delle cinque province. Un tracciato che parte inevitabilmente dalle azioni programmatiche promosse per il rilancio del settore turistico, fortemente piegato dalla crisi dovuta alla pandemia da Covid-19, e che copre a 360 gradi l’offerta turistica regionale, con una particolare attenzione all’innovazione ed all’ecosostenibilità: dalla Mice Industry, wedding ed automotive, al turismo outdoor e sportivo, dalle tradizioni popolari ed enogastronomiche che ci invidiano in tutto il mondo alle opportunità luxory della Regione, capaci di attrarre viaggiatori di alta gamma.

Un’ulteriore occasione per promuovere il Lazio più autentico ai principali player del turismo mondiale. Non solo Roma ma un’infinita potenzialità capace di rendere il Lazio leader turistico in Italia.

Lo stand, posizionato al Padiglione A5 (corsia 4/5, stand 147-174), verrà inaugurato mercoledì 13 ottobre alle 10:30 con la presentazione “Lazio aperti per voi: le azioni messe in campo dalla Regione Lazio per garantire la sicurezza e favorire la ripartenza” alla presenza del Vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, dell’Assessore al Turismo, Valentina Corrado, e del Presidente di Unioncamere Lazio, Lorenzo Tagliavanti.