Claudia Angelisanti

E’ all’insegna della solidarietà l’avvio di questo nuovo anno scolastico a Ferentino, grazie all’iniziativa “Zaino solidale” il progetto promosso da Gioventù Nazionale Ferentino in collaborazione con le cartolibrerie Collalti, Fiorini e Brav Servizi che è consistito nella raccolta di materiale scolastico nuovo da destinare a famiglie indigenti.

Un progetto – quello organizzato nella città gigliata – che già lo scorso anno aveva raccolto tante adesioni importanti grazie alla generosità dei cittadini di Ferentino, e che quest’anno è stato replicato con successo: tanti – infatti – i quaderni, le penne, le matite, le gomme e altro materiale raccolto da utilizzare a scuola o per i compiti a casa, destinato ai bambini e ragazzi che ne hanno più bisogno.

In prima linea, nell’organizzazione, la giovanissima Claudia Angelisanti, presidente di Gioventù Nazionale Ferentino: “questa iniziativa – ha detto – si conferma l’evento cardine del nostro percorso sul territorio; anno dopo anno l’iniziativa riscuote sempre più successo, nonostante a realizzarla sia un movimento giovanile di opposizione. Siamo abituati a muoverci con umiltà e discrezione tra la gente, perché, come ribadito più volte, la nostra politica è fatta dalla gente per la gente. Vedere la felicità nei volti delle persone è la nostra più grande soddisfazione. Pertanto colgo l’occasione per ringraziare tutti i cittadini ferentinati che generosamente si sono impegnati per dare un’effettivo contributo all’iniziativa”.