Nella scorsa notte a Fiuggi, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio al fine di prevenire e reprimere reati inerenti l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della locale Stazione, nei pressi della stazione ferroviaria dismessa, hanno controllato un 17enne di cittadinanza rumena, domiciliato a Fiuggi. I militari operanti notando l’atteggiamento sospetto del ragazzo, già censito per reati contro il patrimonio, lo hanno sottoposto a perquisizione personale trovandogli addosso tre dosi di hashish per circa 4 grammi.

I Carabinieri si poi portati anche presso l’abitazione del giovane per effettuare una perquisizione domiciliare che dava riscontro positivo in quanto in un cassetto nella camera da letto è stato trovato un panetto di hashish di circa 80 grammi, nonché materiale utilizzato per il taglio ed il confezionamento di sostanze stupefacenti, compresi due bilancini elettronici di precisione.

La sostanza stupefacente ed il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre il 17enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Roma per violazione dell’art. 73 D.P.R. 309/90 (detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti).