i Carabinieri di Ferentino

Ieri, giovedì 7 ottobre, a Ferentino i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per furto A.C., 26enne romena domiciliata presso un campo Rom della Capitale, già censita per reati contro il patrimonio. All’interno di un esercizio commerciale di Ferentino la donna, privando del sistema antitaccheggio i prodotti, aveva asportato cosmetici per un valore di circa 200 euro.

Scoperta dalla titolare, che nel frattempo aveva avvisato i Carabinieri di Ferentino, si dileguava rifugiandosi all’interno di un supermercato con l’intento di confondersi tra gli avventori. Giunti immediatamente sul posto i militari operanti hanno arrestato la donna e rinvenuto la refurtiva occultata all’interno di uno zaino; il tutto è stato restituito ai legittimi proprietari.

Espletate le formalità di rito la 26enne è stata trattenuta presso la camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Anagni in attesa del rito direttissimo che si terrà nel pomeriggio odierno presso il Tribunale di Frosinone.