Nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, soprattutto tra i giovani che animano le notti del posto, i Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 18enne, residente a Segni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari della locale Stazione hanno notato i suoi strani movimenti in via Santa Caterina: sottoposto ad un controllo, il giovane, già conosciuto alle forze dell’ordine, anche in virtù dei suoi trascorsi con gli stupefacenti, è stato trovato in possesso di uno zaino, al cui interno stava trasportando 80 g. di hashish, già confezionati in 112 dosi pronte per essere piazzate, nonché la somma di 75 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio, ritenute provento della sua attività illecita.