Fabrizio Pietropaoli

Due funzioni religiose – una a Roma, l’altra a Morolo – per porgere l’ultimo, estremo saluto a Fabrizio Pietropaoli, il giovane papà rimasto vittima del tragico incidente che si è verificato mercoledì scorso, 29 settembre, nel cantiere delle Torri in viale America, all’EUR.

Per l’occasione, il sindaco di Morolo dott. Gino Molinari ha proclamato una giornata di lutto cittadino, per “manifestare solennemente e tangibilmente – si legge nella ordinanza del primo cittadino – il proprio dolore e quello dell’intera comunità per il tragico evento soprattutto perché avvenuto sul posto di lavoro“.

I funerali veri e propri si terranno a Roma alle 12.30 di domani – 2 ottobre 2021 – nella chiesa dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, in via Tuscolana 71/A. In contemporanea, alla stessa ora, nella piazza principale di Morolo verrà celebrato un altro rito funebre nella chiesa di Santa Maria per dare modo ai concittadini di stare vicini alla famiglia.

Una comunità sconvolta, quella di Morolo, che si è stretta forte e con affetto attorno alla famiglia di Fabrizio; “ringraziamo tutti – ha scritto la sorella di Fabrizio su Facebook – in particolare la comunità di Morolo che si è stretta attorno alle nostre famiglie facendoci sentire anche solo con uno sguardo che il dolore immenso che proviamo è un po’ di tutti…“.