Venerdì primo ottobre – alle ore 9.40 – al liceo “Fratelli Maccari” di Frosinone ci sarà la prima di “Micol e Micol”, il mediometraggio scritto e diretto da Fernando Popoli, prodotto da Atelier Lumiere all’interno del progetto “Cinema, che passione” e girato con la partecipazione degli studenti del Liceo.

Il film racconta una delicata storia di amore di due ragazze che sfidano i pregiudizi familiari per affermare i loro sentimenti Protagoniste Elena Di Stante e Claudia Riccitelli, comprimari Massimo Sergio, nel ruolo di un burbero nonno, e Eugenia Tamburri, in quello della dolce zia Irene.

“Seguire il proprio istinto sessuale è una regola di vita alla quale nessuno dovrebbe opporsi – ha dichiarato il regista – questo film vuole affermare questo assioma e inviare un messaggio positivo sulle LGBT. Il progetto, che ha affrontato in un costruttivo percorso didattico, il linguaggio del Cinema, è stato finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio. Ringrazio per la fattiva collaborazione la preside prof.ssa Erminia Gnagni e la coordinatrice prof.ssa Maria Teresa Cecconi“.