il cap. Ettore Pagnano

Quattro anni, tutti trascorsi – com’è normale che sia per ogni Carabiniere – al servizio della comunità locale, della Legalità e del contrasto al crimine: Colleferro e il suo territorio salutano oggi, con forte emozione, il capitano Ettore Pagnano che a partire dalla prossima settimana assumerà il comando della Compagnia dei Carabinieri di Messina sud; un incarico prestigioso ottenuto dopo aver coordinato svariate ed importantissime attività di polizia giudiziaria, con particolare attenzione al contrasto delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti – ma non solo – condotte da lui e dai suoi collaboratori, che hanno permesso di mantenere sempre elevato il senso di sicurezza per le comunità di Colleferro e dei Comuni delle Stazioni dipendenti.

Tra queste ricordiamo l’operazione “Feudo” realizzata nell’ambito dell’inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari il sindaco di Artena Felicetto Angelini; il maxi-sequestro di quasi cinque chili di cocaina suddivisi in cinque panetti, e il conseguente arresto di una coppia di campani che sono stati trovati nei pressi del casello di Valmontone; le indagini lampo che hanno portato all’individuazione e al fermo, a tempo di record, dei responsabili, ora in carcere, dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte.

Particolarmente emozionato e grato al capitano Ettore Pagnano e ai suoi uomini per il lavoro svolto è il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna che – ad anagnia.com – ha dichiarato quanto segue: “facciamo i migliori auguri per questo nuovo e prestigioso incarico al capitano Ettore Pagnano, anche se lo salutiamo con grande tristezza perché sono stati – questi – anni di lavoro intenso, di lavoro fianco a fianco, di lavoro proficuo; riconosciamo, nella figura di questo giovane ufficiale, grandi doti di serietà, abnegazione e umanità, che ci hanno uniti particolarmente soprattutto durante uno dei momenti più tristi della storia della nostra città qual è stato quello della morte di Willy Monteiro Duarte. Al capitano Pagnano, un sentito, sincero ringraziamento per quanto ha fatto per la nostra città e per il nostro territorio; davvero grazie!“.

32 anni, originario di Scauri, in provincia di Latina, il capitano Ettore Pagnano ha conseguito la maturità scientifica presso la Scuola Militare della “Nunziatella” di Napoli, per poi frequentare i Corsi Regolari dell’Accademia Militare di Modena e successivamente la Scuola Ufficiali Carabinieri presso la quale ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza. Il primo incarico è stato quello di Comandante di Plotone presso la Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso, dove si è occupato della formazione di base dei Carabinieri prossimi agli incarichi operativi. Immediatamente prima di essere chiamato al Comando della Compagnia di Colleferro, il capitano Ettore Pagnano ha prestato servizio presso la Compagnia di Foligno, in provincia di Perugia, dove ha diretto il Nucleo Operativo Radiomobile.

Un incarico prestigioso e di grande responsabilità, quello che il capitano Ettore Pagnano andrà a ricoprire nella splendida terra di Sicilia; ben dieci – Messina Tremestieri; Messina Gazzi; Messina Bordonaro; Giampilieri; Santo Stefano Medio; Scaletta Zanclea; Alì Terme; Roccalumera; Mandanici; Fiumedinisi – sono le Stazioni che fanno capo alla Compagnia dei Carabinieri di Messina sud e che saranno coordinate dal giovane ufficiale già a partire dal prossimo 27 settembre.

Al capitano Ettore Pagnano porgiamo i più sinceri, affettuosi e sentiti ringraziamenti per la disponibilità, la cortesia e la professionalità con le quali si è sempre rapportato a questa redazione e le nostre vive felicitazioni e congratulazioni per questo nuovo, importante e prestigiosissimo incarico. Ad maiora, capitano!