Tante, tantissime persone si sono ritrovate oggi pomeriggio – mercoledì 22 settembre – nella cattedrale di San Giovanni a Ferentino per portare l’ultimo commosso saluto a Luciana Piccirilli, la 54enne ferentinese morta a seguito del tragico incidente stradale che si è verificato domenica scorsa sulla Frosinone-Mare, in territorio di Terracina.

Le esequie si sono svolte nel rispetto pieno delle norme di emergenza sanitaria, amici e parenti si sono ritrovati insieme per stringersi affettuosamente intorno alla famiglia in questo tristissimo giorno. Luciana, conosciutissima e benvoluta dalla intera comunità di Ferentino, era titolare – insieme a sua sorella – del Bar Romano, sulla via Casilina. Subito dopo le esequie la salma è stata tumulata nella cappella di famiglia, nel cimitero di Ferentino.

Sono stati fissati per domani – invece – i funerali di Daniele Narducci, 64 anni, deceduto anch’egli assieme a Luciana e a Francesco Scacchetti, di Priverno: saranno celebrati alle ore 14.00 nella chiesa di San Giovanni Paolo II, a Patrica.