Il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, ha ricevuto questa mattina la visita del nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone, il colonnello Cosimo Tripoli, accompagnato dal colonnello Alessandro Gallozzi, in procinto di lasciare la Ciociaria per assumere un nuovo incarico nella capitale.

Un rapporto sin da subito cordiale e collaborativo ha unito l’Amministrazione provinciale al comandante Gallozzi che, da parte sua, non ha mancato di sottolineare lo spirito di cooperazione tra l’Ente e il Comando.

“In questi anni alla guida della Guardia di Finanza di Frosinone – ha detto il presidente Pompeo – con il colonnello Gallozzi non solo abbiamo consolidato un rapporto di cordiale ed efficiente cooperazione nell’interesse del territorio e dell’intera comunità provinciale, ma abbiamo continuamente esercitato e tenuto vivi un confronto e un dialogo sulle emergenze e sulle necessità di intervento, soprattutto negli aspetti legati alla  legalità e alla sicurezza. Fondamentale è stata la collaborazione in tutto il periodo dell’emergenza Covid, che ci ha permesso di contare su presidi irrinunciabili come, appunto, quello della Guardia di Finanza. Al comandante Gallozzi – ha concluso il presidente – auguro un ancora più brillante proseguimento di carriera, ringraziandolo per il servizio reso e per la sempre cortese disponibilità nei confronti del nostro territorio. Al nuovo comandante Tripoli il mio benvenuto personale unito a quello dell’intera Amministrazione che mi onoro di rappresentare”. Il presidente Pompeo ha omaggiato i colonnelli di una litografia raffigurante un bozzetto del palazzo provinciale in piazza Gramsci, progettato dall’architetto Giovanni Jacobucci.