Termina oggi l’attività vaccinale nell’hub di Torrice, dopo oltre quattro mesi di intenso lavoro. Dall’8 maggio, giorno della inaugurazione, al 21 settembre, giorno della sua chiusura, nell’hub di Torrice la ASL di Frosinone ha somministrato 70 mila dosi di vaccino.

Sono stati quattro mesi e mezzo di lavoro infaticabile degli operatori della ASL e della Croce Rossa nel primo hub fatto in una fabbrica a ottenere l’autorizzazione della Regione Lazio e tra i primi in Italia, per garantire il supporto alla campagna vaccinale.

Il centro è stato allestito in una parte dell’impresa dismessa: otto postazioni che sono servite – insieme agli altri centri vaccinali della ASL – a vaccinare l’intera popolazione.

LE PAROLE DELLA DOTT.SSA PIERPAOLA D’ALESSANDRO

«Grazie alla Prima Sole Components abbiamo potuto raggiungere ottimi risultati nella campagna vaccinale – ha dichiarato Pierpaola D’Alessandro, Direttore Generale della ASL di Frosinone – ma questa collaborazione lascia anche un altro risultato: un patrimonio relazionale di grande valore. Una profonda umanità e grande professionalità hanno segnato tutto questo periodo di attività. Un grande ringraziamento al presidente Maurizio Stirpe per il sito e al management della Croce Rossa che ha fatto un lavoro in perfetta squadra. A tutti gli operatori rivolgo la mia grande stima e l’apprezzamento per l’impegno e la dedizione».