Ad Anagni, i militari della locale Stazione – in collaborazione con il personale del NAS di Latina e del Nucleo Cinofili di Roma Santa Maria Galeria – hanno eseguito un servizio straordinario per il controllo del territorio teso alla verifica del rispetto delle norme anti Covid-19 ed igienico sanitarie, nonché al contrasto del fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio si è proceduto ad identificare 48 persone; controllare cinque autoveicoli; controllare due attività commerciali elevando a carico dei rispettivi proprietari sanzioni amministrative per complessivi euro 800 per inosservanza di norme anti Covid-19 e inadeguatezza norme igienico sanitarie; segnalare per detenzione di stupefacenti per uso personale un 36enne ed un 23enne, entrambi del luogo, poiché a seguito del controllo sono stati trovati in possesso rispettivamente di grammi 2,5 e grammi 4 di hashish, sottoposta a sequestro.