la caserma dei Carabinieri di Alatri

I Carabinieri della Stazione di Guarcino, a seguito di denuncia presentata nel mese di luglio da un 54enne di Trivigliano, hanno deferito in stato di libertà per truffa un 19enne residente nella provincia di Napoli. Il 54enne aderendo ad un annuncio pubblicato su un noto sito online ha acquistato una polizza assicurativa per la quale gli veniva richiesto il pagamento di euro 470 da accreditare su carta di credito postepay risultata poi intestata al 19enne.

Una volta effettuato il pagamento il denunciante non ha mai ricevuto la polizza assicurativa, non riuscendo più a contattare il presunto assicuratore.

Allo stesso modo i Carabinieri della Stazione di Alatri, sempre a seguito di denuncia presentata in data 16 aprile 2021 da parte di un 48enne di Fumone, hanno deferito un 38enne anch’esso della provincia di Napoli ma domiciliato a Biella.

Quest’ultimo, tramite la piattaforme di vendita marketplace di un noto social network, ha fornito al denunciante un numero di carta postepay, risultata successivamente in suo possesso, su cui effettuare un versamento di euro 235 quale corrispettivo per un’asciugatrice, mai inviata all’acquirente.