La catena di solidarietà attivata a sostegno degli allevatori italiani messi in ginocchio dalle terribili conseguenze degli incendi che nel mese di agosto hanno devastato migliaia di ettari di colture, danneggiato aziende zootecniche e, in alcuni casi, ucciso anche animali arriva fino ad Anagni dove, grazie all’iniziativa di mutuo aiuto coordinata dall’associazione Tufano Insieme, da alcuni allevatori anagnini e di Comuni vicini e dalla Croce Rossa Italiana, due autoarticolati carichi di fieno sono partiti alla volta della Sicilia.

Un’azione, che – per quanto piccola – unita alle altre iniziative che si stanno organizzando in tutta italia, risulta fondamentale per compensare l’assenza di scorte di foraggio, essenziali per la sopravvivenza degli animali, andate in fumo a causa delle fiamme che hanno bruciato ampie aree nelle scorse settimane.

“Ci hanno particolarmente colpito le testimonianze di tanti allevatori che hanno affermato di aver perso tutto: interi fienili pieni di foraggio e delle scorte acquistate per l’inverno, tutto è andato distrutto; uliveti andati in fumo a pochi mesi dal raccolto, per molte famiglie fonte principale di reddito; animali abbattuti a causa delle gravi ustioni. Storie terribili, per le quali non c’è consolazione, ma anche le piccole azioni di supporto reciproco servono a far capire che siamo famiglia, siamo comunità”, fanno sapere dall’associazione Tufano Insieme.

Il foraggio verrà consegnato al massimo entro domani.