Avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi l’incidente che si è verificato nella notte tra martedì e mercoledì, attorno alla mezzanotte, sulla via Morolense, proprio davanti alla stazione di servizio Repsol e a poche decine di metri dalla Cantina sociale del Piglio.

Per cause ora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Anagni una persona alla guida di un crossover Volkswagen ha perso il controllo del proprio mezzo ed è uscito fuori strada a forte velocità andando a sbattere dapprima contro un muretto e, dopo averlo sfondato, contro un impianto erogatore di carburante della stessa stazione di servizio.

Fortunatamente in quel momento nessuno si trovava in quel luogo, in caso contrario avrebbe potuto rimetterci la pelle. Ad avvertire i Carabinieri sono stati alcuni automobilisti di passaggio; al loro arrivo, però, i militari non hanno potuto far altro che constatare quanto accaduto, senza poter confrontarsi direttamente con il guidatore dell’auto in quanto questi si era appena dileguato.

Sul posto, pochi minuti dopo, è giunto anche il titolare della stazione di servizio che fin da subito si è messo a disposizione dei militari anagnini fornendo tutte le indicazioni utili.

Non è chiaro qual è il motivo per cui l’uomo si sia allontanato subito dopo l’incidente.