Una “Giornata di condivisione e allegria” aperta a tutte i ragazzi ed adulti delle due parrocchie di Santa Maria Assunta e di San Giovanni è stata organizzata da don Raffaele Tarice parroco di Piglio presso il sacro convento di San Lorenzo.

A detta degli organizzatori è stata una giornata di accoglienza, di incontro e di formazione per tutti i partecipanti per ripartire insieme in gioiosa condivisione nel segno di concreta speranza, di solidarietà e fraternità in questo periodo lungo di pandemia che ha costretto tutti a restrizioni per non essere contagiati.

Il luogo scelto poi don Tarice, il convento di San Lorenzo, ben si è adattato alle aspettative del parroco, non solo per la bellezza del luogo, ma anche perché porta impresse le orme di Santi e beati che hanno vissuto la spiritualità francescana di letizia e fraternità tanto necessaria nella società odierna malata di egoismo, violenza, emarginazione.

Significativo è il cartellone realizzato dai bambini per combattere la solitudine.

Questi i rimedi, hanno scritto a colori i bambini:

amicizia, gioia, tolleranza, amore, compagnia, ricordi, inclusione, condivisione”.

Un grazie va agli organizzatori della giornata nelle persone di don Raffaele, di Serena e di Antonella che con una Santa Messa e con i giochi a sorpresa in famiglia hanno saputo intrattenere i ragazzi in allegria e gli adulti alla ricerca di tracce in questo tempo di pandemia.

articolo e foto a cura di Giorgio Alessandro Pacetti