L’ufficio Volanti della Questura di Frosinone ha denunciato un 59enne, residente nel capoluogo, per furto di medicinali. “L’uomo – si legge in una nota diramata stamane dall’ufficio Stampa della Questura – si era introdotto in un ambulatorio di viale Mazzini e, approfittando dell’assenza del personale medico, aveva trafugato alcuni medicinali”.

Il gesto sarebbe stato notato da un’addetta alle pulizie, che subito ha allertato la Polizia, con segnalazione alla linea di emergenza 113.

“Giunti sul posto – è scritto ancora nella nota della Questura di Frosinone – gli agenti delle Volanti hanno fermato l’uomo, che inutilmente aveva cercato di dileguarsi. Poco distante, in un cestino della spazzatura i poliziotti hanno rinvenuto la refurtiva”.