FIUGGI Un grande appuntamento a Fiuggi per l’ultima parte del 41mo Festival delle Città Medievali di musica classica e lirica. Domani pomeriggio – domenica 5 settembre – all’Officina della Memoria (ore 18.00), ci sarà un altro concerto di tutto rilievo. A esibirsi saranno, infatti, il violinista coreano Ji Man Wee e la pianista maltese Charlene Farrugia, la più giovane solista scritturata da sempre dall’Orchestra Nazionle di Malta.

In locandina musiche di Wieniawski, Bach,Ysaye e Franck

Un pomeriggio da non perdere con uno spettacolo da «capitale della musica» che dà prestigio culturale alla stazione termale della Ciociaria. «Finora abbiamo sempre avuto – ha detto il direttore artistico Vincenzo Mariozzi, – un pubblico numeroso e attento, che ha dimostrato di avere fame di appuntamenti come il nostro. In questa stagione siamo arrivati anche nella bassa Valle Aniene e i risultati sono ottimi. Il bilancio è straordinario. E domani a Fiuggi portiamo un altro concerto di straordinario rilievo artistico, con due musicisti di eccezionale talento che sicuramente entusiasmeranno il pubblico del festival».